Perchè recuperari dati da un hard disk tramite un professionista

L’hard disk su cui hai conservato tutti i tuoi video, le foto e i documenti di lavoro non funziona più bene? Non riesci più a copiare e/o visualizzare molti dei file presenti al suo interno? Hai la necessità di recuperare i dati e non sai da che parte iniziare? 

In un computer, il pezzo più delicato, quello che si rovina prima e che è più facile a rompersi è l’hard disk che rappresenta la memoria fisica e reale di ogni PC.
Quando l’hard disk si rompe, il computer non funziona più, si blocca spesso, va in crash con schermata blu o, nei casi peggiori, non si avvia proprio.

Il recupero dati da un  hard disk danneggiato  può sembrare un’operazione accessibile a tutti grazie a diversi tools presenti in rete, ma in alcuni casi è irreversibile, cioè se si sbaglia non è più possibile tornare indietro. Per recuperare i dati dal vostro hard disk danneggiato avete bisogno di personale altamente qualificato, strumenti specifici e l’esperienza necessaria per poter ridurre al minimo la possibilità di perdita definitiva dei vostri files.

Le cause più comuni del danneggiamento di un hard disk e quindi della possibile perdita dei dati sono:

  • virus
  • supporto formattato
  • disco danneggiato
  • l’eliminazione di file
  • sabotaggi
  • incendi
  • inondazioni
  • malfunzionamento meccanico
  • crash di sistema
  • partizioni
  • danni sulla superficie dei piatti
  • picchi di tensione
  • shock

Il consiglio è di non affidarvi assolutamente a metodi fai da te, il rischio sarebbe quello di perdere tutto in maniera irreversibile. Il costo di un ripristino professionale dei dati è pari all’acquisto di alcuni dei migliori softwere, col rischio che la vostra inseperienza renda vana la spesa.

Come cercare un buon professionista?

  1. Digitate su google Recupero dati hard disk NomeTuaCittà
  2. Contattate più professionisti e fatevi fare più preventivi
  3. affidatevi sempre a strutture organizzate per evitare che persone poco professionali possano impossessarsi dei dati contenuti nell’hard disk difettoso